News

Windows 10 Mobile: cosa significa il rilascio della nuova app Foto? [AGG.1 RIMOSSO]

[Aggiornamento1 13/02/2018] Microsoft ha interrotto il rilascio della nuova app Foto sul canale fast di Windows 10 Mobile, segno che si era trattato di un banale errore e nulla di più.

 

Articolo originale,

 

Alcuni mesi fa avevamo pubblicato una guida su come installare la nuova app Microsoft Foto, disponibile da tempo per Windows 10, sui dispositivi Windows 10 Mobile in modo tale che anche questi ultimi potessero avere tutte le funzionalità della controparte desktop (filtri, ink, regolazione della luce etc.).

Il file d’installazione appx. che avevamo condiviso nell’articolo in questione non aveva nulla di differente rispetto a quello ufficiale presente nel Microsoft Store se non per una minuscola modifica, ossia la rimozione del blocco che impediva all’app di essere eseguita sugli smartphone, nonostante fosse pienamente compatibile in quanto sviluppata anche per ARM.

Oggi, apprendiamo la notizia che la nuova app Foto è stata rilasciata nel canale fast di Windows 10 Mobile. Ciò ci è sembrato subito strano poichè l’OS non è più in sviluppo, il programma Insider è morto sui device mobile e soprattutto poichè questa nuova versione, se da un lato è dotata di molte funzionalità, dall’altro presenta tantissimi bug, non ha una UI ottimizzata per display dalle piccole dimensioni e potrebbe risultare alquanto lenta nell’elaborazione dei video e delle immagini. Dunque, le ipotesi sono al momento 2:

  • Una svista da parte di Microsoft, la quale reintrodurrà subito la vecchia app
  • L’inzio dei test dedicati a Project Andromeda

Il primo caso sembra indubbiamente il più plausibile, tuttavia, se vogliamo essere ottimisti possiamo optare anche per il secondo. Noi tutti sappiamo che il Surface Phone potrà essere utilizzato come smartphone se piegato a metà oppure come tablet se esteso grazie al doppio display. La stessa logica si ripercuote su Windows Core OS, il software del dispositivo mobile definitivo che sarà in grado di adattare la propria UI in base alla due modalità di utilizzo citate in precedenza. Dato che appunto il Surface Phone potrà anche avere le sembianze di un comune smartphone, Microsoft starebbe cominciando ad aggiornare le proprie app di sistema, oltre che il sistema operativo, per fare in modo che queste possano funzionare correttamente anche su uno schermo relativamente piccolo.

Cosa ne pensate? Qual è l’ipotesi più probabile secondo voi? Fatecelo sapere nei commenti!

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!
banner easeus surface-phone-italia


Inline
Inline