Consigli acquisti News

Trasformare un Surface Pro in un Surface Studio è possibile grazie a un accessorio

Tra le innovazioni presentate da Microsoft negli ultimi anni rientra il Surface Studio che, annunciato durante la fine del 2016, è considerato un’evoluzione del form factor classico degli All-in-One.

Kensington, una piccola azienda produttrice di gadget tecnologici, ha pensato bene di realizzare un particolare accessorio in grado di trasformare realmente il vostro Surface Pro 2017 o Surface Pro 4 in un vero e proprio mini Surface Studio con tanto di cerniera e base hardware. Il nome del prodotto è Docking Station Dual 4K Surface Pro SD7000 e, oltre ad ampliare le modalità di utilizzo del 2-in-1 targato Microsoft, aggiunge il supporto fino a due monitor in 4K e al collegamento Ethernet, una caratteristca dei PC desktop. Stando alla descrizione del produttore, l’accessorio è appositamente studiato per la gamma Surface Pro essendo compatibile con la tecnologia di ricarica proprietaria Surface Connect e avendo una struttura molto solida dotata di agganci che impediscono al device di scivolare.

Specifiche Tecniche

  • Ideale per: Surface Pro (2017) e Surface Pro 4
  • Tecnologia di connessione: Surface Connect
  • Compatibilità: Windows 10
  • Numero di monitor supportati: 2
  • Porte video: 1 x HDMI v2.0 e 1 x DisplayPort v1.2 ++
  • Risoluzione massima supportata: monitor singolo 3840 x 2160 a 60 Hz, doppio monitor 3840 x 2160 a 30 Hz
  • Installazione Plug & Play senza bisogno di driver o download
  • Garanzia: 3 anni

Disponibilità

Il Docking Station Dual 4K Surface Pro SD7000 sarà disponibile a breve – anche se la data non è stata chiarita con precisione – al costo di 299 dollari.

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!

Fonte

1 Commento

Clicca qui per postare un commento
  • mah, io uso la docking Microsoft sul Pro3, non è poi tanto differente se non per il fatto che rimane fissa sulla scrivania, non mi sembra così indispensabile poterlo sollevare.