Microsoft
News Rumor

Svolta storica per Microsoft: pronta a dismettere Edge per Chromium [Rumor]

Microsoft, dopo l’avventura decennale con Internet Explorer, ha deciso di sviluppare nel 2015 un nuovo browser appositamente realizzato per Windows 10 ossia Edge con un rinnovato motore di rendering riscritto totalmente da zero.

Con il passare di questi ultimi anni, Edge è migliorato tantissimo grazie ai continui aggiornamenti che lo hanno reso molto performante, poco influente sulla batteria e soprattutto sicuro contro i malware e gli attacchi di truffa. Sfortunatamente, però, gli sforzi del Colosso di Redmond non sono stati ad oggi ancora ripagati con un market share piuttosto ridicolo (circa il 4%) che, nell’ultimo periodo, non solo non accenna a crescere ma registra anche qualche piccolo calo, il tutto mentre Chrome si trova da anni nella prima posizione assoluta e nessun browser sembra rappresentare una reale minaccia. Ora, secondo alcune indiscrezioni molto ma molto attendibili provenienti sia da Windows Central che da The Verge, nelle scorse settimane Microsoft ha deciso di effettuare una svolta storica: realizzare un nuovo browser non più basato su EdgeHTML (il quale verrà dismesso e utilizzato solo per la visualizzazione web delle UWP) ma su Chromium, sulla falsariga di quanto già avviene con Opera, Vivaldi e ovviamente Chrome.

Attualmente le informazioni non sono dettagliate e quindi non sappiamo con certezza se Edge, pur mantenendo le stesse funzioni, la stessa interfaccia e lo stesso nome, verrà aggiornato al nuovo motore di rendering (conosciuto con il nome di Blink) oppure se verrà rilasciato un browser ex-novo. Ad ogni modo, se Edge dovesse essere basato su Chromium, ci sarebbero inevitabilmente molti vantaggi per gli utenti come una maggiore compatibilità con i servigi Google (ricordiamo, ad esempio, che EdgeHTML non supporta infatti Google Earth e risulta piuttosto lento con Youtube) e il supporto a tutte le estensioni di Chrome che sono le più numerose fra tutte.

Stando a quanto riportato dalla testata statunitense, il progetto è attualmente in fase di lavorazione con il nome in codice di “Anaheim” e dovrebbe essere rilasciato per gli utenti Insider Fast durante il corso dei prossimi mesi. Sul web, in molti hanno accolto positivamente la notizia mentre altri ne sono rimasti profondamente delusi. Voi cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!

Fonte

 

9 Commenti

Clicca qui per postare un commento
  • Io trovo molto bello veloce e performante edge mi dispiace che la gente non lo usa un peccato

  • Davvero assurdo. Edge è migliorato tantissimo. Tuttavia la strategia non sarebbe male Microsoft ne gioverebbe sicuramente da una parte, dall’altra il pregiudizio su qualsiasi cosa faccia Microsoft è li che aspetta impaziente… Se la gente si ostina ad usare Chrome e a condividere indirettamente il suo comportamento dispotico nei confronti dei competitors rallentando apposta i suoi servizi su browser come firefox ed edge, trovo la strategia di Microsoft comunque vincente per prenderli per i fondelli. Microsoft comincia ad affilare gli artigli. Poi mi chiedo come un browser tipo Safari il peggiore, l’ultimo aborto di Opera che era un ottimo browser, continuino ad esistere. È un vero peccato, ma si tratta di rumors e per adesso è inutile fare ipotesi. Su edge il lavoro è stato fatto e pensare che tutto possa essere un clone lo vedo un appiattimento tecnologico non un progresso.

  • Non saprei se è una buona scelta… Da una parte sì e una no. Sì perché ci sarebbero meno problemi con alcuni siti, ad esempio disqus che spesso non va. No perché Edge esteticamente è veramente bello, consuma meno degli altri browser e anche se passassero a Chromium non aumenterebbero gli utenti da un giorno all’altro.

  • Io mi sono sempre trovate benissimo. Non capisco come la gente non lo usi, cioè voglio dire i gusti sono gusti però alla fine le differenze tra i browser sono minimi per cui mi aspettavo in questi anni una spalmatura dell’utenza tra Edge Chrome e Firefox e invece la situazione non ècambiata di una virgola.
    Ma quindi la gente accende il pc appena comprato e la prima cosa che fa è mettere Chrome? A me sembra strano, secondo me cambiano quando arriva l’amico che gli dice di mettere Chrome.
    A me è anche successo di ritrovare il pc di famiglia con Chrome installato perché passò un mio parente e non trovando Chrome gli disse subito di installarlo manco fosse l’acqua santa.
    Che tristezza.
    Io comunque lo userò finchè dura, sempre trovato benissimo. che me frega degli altri? Niente, il browser funziona e ha anche delle caratteristiche uniche.

    comunque l’unico dubbio che ho riguarda il consumo di risorse. Questo aspetto cambierebbe se adottassero questo motore Chroimium oppure non c’entra una mazza con le prestazioni del programma?

    • Purtroppo si. Edge si è sempre contraddistinto per lo scarso consumo di risorse rispetto agli altri browser. Ma alla gente non frega una mazza consumare piu energia oppure notare questi piccoli aspetti. Anch’io l’ho sempre usato. Mancano piccole cosucce come gli emulatori, alcuni plugin che lato developer servono e pensa un po anche su wordpress in particolare con elementor esce un messaggio del tipo cambia browser. Purtroppo nonostante la compatibilità w3c altissima non basta. La quantità di siti monnezza, lo sviluppo software compatibile ormai con quella accozzaglia di chrome che per accontentare tutti è diventato un mattone è piu importante di avere un browser snello, veloce e sicuro. Ecco perché Microsoft deve pensare meno alla qualità e prendere piu per fessa la gente. Deve cacciare fuori gli artigli. È giunto il momento di fare un clone di chromium.

  • come sempre MS e il marketing sono due cose diverse (lato consumer intendo)
    non viene pubblicizzato etc e non si creano Partnership per veicolarlo.
    spiego meglio, quante volte avete scaricato un programma e vi chiedono anche di installare chrome ? a me molte. e la gente manco lo sa e installa tutto, ( e molte volte la spunta c’è già)
    poi c’è anche google che boicotta gli altri, vedi il YouTube per esempio.
    poi ci sono quelli che usano chrome non perché sia meglio ma semplicemente per sentito dire perché gli altri fanno così.

    Firefox si è sempre ritagliato la sua fetta a forza di sponsorizzare il prodotto.

    è un peccato perché io lo uso fin dalla prima versione e devo dire che il salto c”è stato.

    • La cosa che non mi spiego che viene costantemente aggiornato su android e iphone. Per me resterà un rumors. Ci hanno investito troppo e non è un settore strategico.

      • ma in quel caso hanno usato i rispettivi engine di sviluppo, su android probabilmente il chromium e su iPad/iPhone il webkit…
        (se non vado errato) lato windows hanno costruito un engine ex-novo (sempre se non erro)

        • Si si è cosi. Io mi riferivo alla versione pc/tablet dove li ha usato edgeHtml mentre come di ci tu su ios webkit e blink su android. Il lavoro fatto su edgehtml come motore se ne va a farsi benedire mentre rimane quello per ios e android dove sta andando molto bene. Alla fine credo che Nadella abbia fatto bene a rendere edge piu vicino ai dev sotto l’aspetto dei plugin e dello sviluppo. Senza tenere conto che sarà disponibile anche su mac e windows 7. Cosi almeno si potrà fare un.confronto onesto dal momento che Chrome è disponibile per quasi tutti i sistemi operativi.