Surface Laptop
News RIflessioni

Surface Laptop, ecco l’ultimo arrivato della famiglia Surface [Agg.2 disponibile su Amazon Italia]

[Aggiornamento 2] Il pre-ordine è stato esteso anche ad Amazon Italia:

Microsoft Surface Laptop, processore i5, SSD da256, RAM 8GB, Argento

Microsoft Surface Laptop, Processore i5, SSD da 128, RAM 4 GB, Platino

 

[Aggiornamento1] Il Surface Laptop è già disponibile al pre-ordine sul Microsoft Store italiano! (Link)

 

Articolo originale,

Surface Laptop, questo il nome del nuovo prodotto della linea Surface che Microsoft ha presentato oggi all’evento di New York dedicato al settore Educational con un piccolo sketch che ha visto protagonista Panos Panay, responsabile della divisione Surface, ed una giornalista presente in sala con il suo fidato MacBook.

Già questo dice molto sul posizionamento e l’orientamento del nuovo device Microsoft che, contrariamente alle attese, non risulta affatto di fascia medio bassa.

Display 13,5’’ PixelSense Touch con aspect ratio 3:2 derivato dal quello di Surface Book con 3,4 milioni di Pixel, risoluzione di 2256 X 1504 con densità di 221 PPI, supporto a Surface Pen e Surface Dial, camera integrata da 720p con riconoscimento facciale basato su Windows Hello, case disponibile in 4 colorazioni diverse, oro, blu cobalto, bordeaux e platino, touchpad avanzato che abbiamo già imparato ad apprezzare su Surface Book e Surface Pro 4, Surface Laptop è il primo prodotto Microsoft a implementare i nuovi processori della famiglia Kaby Lake Core i5 o i7. Troviamo poi una tastiera retroilluminata con finitura in alcantara tagliata al laser e corsa ridotta dei tasti a 1,5 mm mentre il comparto Storage è affidato a soluzioni SSD da 128 GB fino a 1 TB a seconda della configurazione. La Ram di sistema parte da 4 fino a 16 GB, il reparto grafico è invece affidato alle nuove Intel HD Graphics 620 o Iris Plus 640 per le versioni Core i7.

Line elegante, di classe, apparentemente concorrente a quella degli ultimi MacBook presentati da Apple, i nuovi Surface Laptop prevedono Audio Dolby Premium e un peso di appena 1,2 kg con spessore di 9mm nella parte anteriore e 14,47mm in quella posteriore.

Per quanto riguarda le connessioni troviamo una porta USB 3.0 in formato classico, una mini DisplaPort, slot per scheda SD e Jack cuffie. Risulta invece assente la porta USB Type-C. Non mancano un modulo Wi-Fi a/b/g/n/ac e un Bluetooth 4.0 LE. La batteria arriva ad un’autonomia dichiarata fino a 14,5 ore e, a tal proposito, Microsoft mantiene anche per Surface Laptop il comodo attacco magnetico per l’alimentazione/ricarica tanto apprezzato su Book e Pro.

Naturalmente sul nuovo Laptop di Redmond è installato il nuovo Windows 10S upgradabile alla versione piena di Windows 10 gratuitamente entro fine 2017.

I prezzi partono da 999 $ per la versione Core i5 con 4 GB Ram, 128 GB SSD e Office a bordo, con preordini dal 2 Maggio e disponibilità effettiva dal 15 Giugno.

Questo il link per le configurazioni.

 

 

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!

23 Commenti

Clicca qui per postare un commento
  • Interessante, però, come ho detto già, non riesco a capire per quale motivo un utente dovrebbe comprare questo e non un book/pro. È vero che è aggiornabile gratuitamente a w10 pro, però mi aspettavo qualcosa di più economico e ovviamente dalle caratteristiche meno “pompate”

  • bah prezzo esagerato per una configurazione I5 con soli 4 gb di ram e 128 di ssd -.- OT: ma su surface 3 con 2 Gb di ram, minecraft come gira ? Grazie

  • Questo device é interessante. Anche se non é dedicato al market degli studenti. Comunque un’alternativa più economica al Mac

    • Per me è il dispositivo Windows che si avvicina di più al MacBook, solo Microsoft ha una qualità costruttiva pari a quella di Apple. Mi interesserei alla versione con 8gb di ram, 250Gb, intel i5 con W10 pro.
      L’unica cosa che non mi convince è il poggia polsi in tessuto. Ho paura che non sia troppo durevole, ma spero che ci sia qualche possessore del Surface pro che mi possa smentire.

      • Non e’ in tessuto ma in alcantara come la cover piu’ costosa di Surface Pro 4.

        • ‘According to Myerson the Surface Laptop was a trial balloon by Microsoft to test and demonstrate to OEMs the demand for high-end Windows 10 S laptops.”

          Ma tu guarda un po’ che è andato a dichiarare quel cattivone di Myerson.
          Sembra quasi che abbia letto i miei post, vero? 😂

          • Simpatico, peccato che di prodotti come il Surface Laptop, al netto dell’alcantara, ce ne siano gia’ una marea, dagli Acer Swift agli Asus Zenbook passando per Lenovo o Hp Envy, per cui non se ne sentiva affatto la necessita’…e invece, ma guarda un po’ cosa butta fuori Ms. Dunque reference design non e’, prodotti simili dei partners ce ne sono gia’ eppure…sarai mai che a Redmond sanno bene che i prodotti partners NON fanno concorrenza ad Apple e mai l’hanno fatta ? Sara’ mica che questo Surface Laptop e’ un chiaro segnale di allargamento gamma e fatturato per chi cerca un Surface piu’…tradizionale ? E ancora una volta Panay lo mette in competizione con Apple, ma pensa un po’…chiaro che Myerson dichiara quello che dichiara, che doveva dire ai partners ? Che se li mangiavano vivi ? 2 piedi in 2 scarpe, MS gioca su piu’ fronti, mettitelo in testa.

          • Devi dirlo a lui e non a me, la dichiarazione è sua.
            Io mi sono limitato a far notare come abbia proprio detto che Microsoft è soprattutto interessata a fare da guida agli OEM.

            Competizione con Apple. Sto coso? Mapperfavore.
            Ne venderanno una manciata.

          • Si vede che non vanno d’accordo.
            Vuoi scommettere un caffè sulle vendite del Laptop Microsoft?
            Io sto ancora aspettando che mi venga pagato quello sull’assenza del Surface Phone all’MWC (non con te)… anche se in quel caso ho barato visto che lo sapevo per certo che non ci sarebbe stato

          • Sphone al MWC ? Ma non scherziamo, chi un minimo se ne intende sa perfettamente che un device del genere ha e avra’ un evento dedicato, hai vinto facile. Detto cio’ da commerciale e rivenditore it da Surface Laptop mi aspetto sorprese visto il target a cui e’ rivolto, ossia un target che bada piu’ all’estetica che alla sostanza, un target dove Apple la fa da padrona. Non mi mervaiglierei se questo SLaptop desse un po’ di fastidio al Mac Book Pro 13, anche lui colorato, specie in U.S.A. In ogni caso credo vendera’ piu’ del Pro 4, sempre che l’alcantara non diventi un problema. Si deve capire che il pubblico di riferimento non e’ quello dei programmatori, tenici, it e dpecialisti, ma quello degli utenti generici attenti al fattore estetico, un ambito dove Apple ha fatto faville e comunque un settore molto piu’ grande rispetto a quello degli specialisti.

          • Beh allora qui dentro scrive articoli gente che non sa di cosa parla, perché qualcuno aveva scommesso con me un caffè sulla presentazione del nuovo telefono all’MWC o almeno di una qualche sua anticipazione tangibile.

          • Qui si scrivono articoli che si basano su dichiarazioni, rumors, indiscrezioni etc etc, si riportano notizie. Le scommesse sono ben altra cosa.

          • Ma come, un attimo fa non avevi scritto che per chiunque sarebbe stato impossibile dar credito ad una simile evenienza?

  • Ottimo device e, ancora una volta, il video punta sulle emozioni come nel caso del Surface Studio. Comprendo i dubbi di Gerardo ma dal mio punto di vista, avendo un’ancora ottimo Surface Pro 3, magari avrei voglia di un altro device che non sia necessariamente un 2 in 1 senza rinunciare al design, alla qualità costruttiva, però con un prezzo più abbordabile. D’altronde Surface è un brand sinonimo di qualità e avrei trovato deleterio immettere sul mercato un device più “normale”. Come ha scritto Enrico nell’altro pezzo, i CloudBook è meglio lasciarli ad appannaggio dei partner. Una scelta strategica, quella di Microsoft, impeccabile. E ora vado sullo Store a studiarmi il mio probabile nuovo Surface. Ho già l’acquolina in bocca, indeciso tra il blu o il bordeaux! 😉