NVIDIA
News

NVIDIA: ray tracing e AI per la nuova RTX 2060

La nuova generazione RTX di GPU create da NVIDIA mostra molte potenzialità, ultima di queste è l’aggiunta del supporto ray tracing e potenzialità AI per il modello 2060.

RTX Gen

Se in passato NVIDIA aveva puntato molto sulle schede di tipologia High-End, questa volta vediamo molto impegno anche nei primi scalini di questa nuova serie. Stando alle ultime informazioni rilasciate dal colosso delle GPU, il modello RTX 2060 vanterà delle specifiche che prima erano inserite su modelli top di gamma.

La tecnologia “Ray Tracing” è una tecnica di gestione del percorso dei raggi luminosi, fornendo modelli geometrici maggiormente realistici. Grazie a questa tecnologia è possibile imitare i giochi di luce e come i fasci di luce interagiscono con le differenti superfici.

Oltre al supporto al ray tracing, NVIDIA, ha equipaggiato la RTX 2060 con 6GB di memoria GDDR6 e 240 Tensor Core per fornire prestazioni all’avanguardia con le intelligenze artificiali. Accelerando le operazioni di ampia matrice, i Tensor Core, migliorano la fluidità dei processi basati sulle AI. I nuovi giochi beneficeranno quindi di tutte le potenzialità offerte dai processi DLSS (Deep Learning Super Sampling), migliorando le proprie prestazioni.

A a garantire un forte impatto sul mercato consumer troviamo due fattori:
• Caratteristiche High-End
– Come NVIDIA stessa dichiara, questa scheda avrà delle prestazioni superiori del 60% rispetto alla GTX 1060 e potrebbe battere anche quelle della GTX 1070TI.
• Prezzo contenuto
– Il prezzo di lancio, attualmente noto, è di 349$ che potrebbe convincere una buona fetta di utenti.

La GPU RTX 2060 verrà lanciata il 15 gennaio di quest’anno, dando la possibilità di riscattare gratuitamente un gioco fra Anthem e Battlefield V. Per un periodo limitato, chi acquista questa scheda video (o un pre-assemblato con questa scheda) potrà riscattare gratuitamente uno dei due titoli.

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!