Microsoft
News

Microsoft stringe una nuova partnership con TomTom per Cortana e Bing Maps

Microsoft ha annunciato di aver stretto una nuova partnership con TomTom, la nota azienda esperta nel campo della navigazione satellitare, rafforzando ulteriormente quella intrapresa già nel 2016.

Il nuovo accordo commerciale prevede che TomTom possa utilizzare i servizi cloud di Redmond ossia quelli integrati in Microsoft Azure e, in cambio, debba fornire alla società di Satya Nadella i propri dati inerenti al traffico e alle mappe stradali i quali verranno utilizzati soprattutto per Cortana e Bing Maps. Attualmente queste ultime si appoggiano ad un altro provider (per chi non lo sapesse si tratta di Here) che, tuttavia, negli ultimi tempi non è riuscito a garantire sempre ottimi risultati con le mappe aggiornate a singhiozzo e Cortana che spesso non comunica dati sul traffico in Europa. TomTom potrebbe, quindi, risolvere definitivamente i disservizi lamentanti da alcuni utenti e ciò risulta sicuramente molto conveniente per Microsoft che ha definito questa collaborazione come la più importante che sia mai stata fatta per la navigazione satellitare.

TomTom hosting their services in the Azure cloud brings with it their graph of map data. Manufacturing maps in Azure reduces the latency to customer applications, ensuring we offer the freshest data through Azure Maps. Azure customers across industries end up winning when their geospatial data and analytics, TomTom data, and Azure Maps services are all running together in the same cloud.

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!

Fonte