Microsoft
News Rumor

Anche The Verge conferma: Microsoft si prepara alla rivoluzione del doppio display

Ormai sembra quasi certa l’intenzione del Colosso di Redmond di creare un nuovo form-factor basato sul concetto di doppio display pieghevole. The Verge, la testata giornalistica più famosa al mondo per quanto riguarda la tecnologia, conferma tutte le indiscrezioni…

Il leaker e giornalista Tom Warren, in un suo articolo pubblicato ieri, ha infatti affermato di aver saputo da fonti interne molto attendibili che Microsoft ha in programma nel 2019/2020 di rivoluzionare il settore PC, tablet e smartphone creando, sperimentando e diffondendo una nuova categoria di dispositivi. La rivoluzione che avrà luogo già a partire dai prossimi mesi viene paragonata in un certo senso a quella che avvenne nel lontano 2012 con la presentazione del primo Surface: dopo un’iniziale fase di sperimentazione, il segmento dei 2-in-1 cominciò ben presto a diffondersi nel mercato grazie anche all’aiuto dei numerosi produttori (OEM). Tuttavia, mentre nel 2012 la novità era pressochè di carattere hardware, il form-factor del doppio display avrà bisogno anche di un software all’avanguardia appositamente riscritto da zero per funzionare al meglio su tali device ed è proprio questo ciò che sta facendo Microsoft con Windows Core OS, il nuovo sistema operativo basato sulle UWP e sull’interfaccia adattiva (cshell).

Microsoft dovrà comunque stare attenta alla concorrenza di Google – spiega Tom Warren – che ha già dimostrato di avere nel cassetto un’idea piuttosto simile:

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!

Fonte

17 Commenti

Clicca qui per postare un commento
      • A me manca linkedin su Windows mobile. C’è un app di terze parti abbastanza decente. Un altra quella della mia assicurazione. E pensare che prima su 8.1 c’era e funzionava. Gestione pessima delle versioni. Adesso che hanno imparato la lezione spero che continuino con questa costanza. Se l’avessero fatto ai tempi di 7/8/8.1 senza stravolgere la.programmazione delle app oggi Microsoft poteva godere di un vantaggio considerevole.

  • Ottimo, male che vada mi prenderò momentaneamente un cellulare usato per poi prendermi un dispositivo mobile Windows.
    Troppa comodità per tutti i servizi che offre, troppa. E’ quasi irrinunciabile.