Internet Explorer
News

Microsoft invita gli utenti ad abbandonare Internet Explorer

Microsoft ha presentato Edge nel 2015 come il vero sostituto di Internet Explorer scegliendo di cambiare nome e motore di rendering al fine di ripartire con un nuovo browser riscritto completamente da zero.

Nonostante la pubblicità, i vari aggiornamenti e la compatibilità perfetta con Windows 10, Explorer continua ad essere tuttora più utilizzato rispetto al successore secondo quanto riportato da numerose società di statistica: NetMarketShare stima infatti l’adozione di Edge al 4% mentre quella di “suo padre” risulta essere il doppio. Questo perchè, tralasciando lo scarso successo di Microsoft Edge, le aziende continuano ad utilizzare il vecchio browser in quanto, nella maggioranza dei casi, i software interni sono stati sviluppati molti anni fa e quindi si appoggiano sugli standard meno recenti. Microsoft, però, attraverso un lungo comunicato postato sul blog della Tech Community, ha deciso finalmente di consigliare agli utenti di abbandonare immediatamente Internet Explorer e la ragione è semplice quanto scontata: è insicuro.

You see, Internet Explorer is a compatibility solution. We’re not supporting new web standards for it and, while many sites work fine, developers by and large just aren’t testing for Internet Explorer these days. They’re testing on modern browsers. So, if we continued our previous approach, you would end up in a scenario where, by optimizing for the things you have, you end up not being able to use new apps as they come out. As new apps are coming out with greater frequency, what we want to help you do is avoid having to miss out on a progressively larger portion of the web!

Mentre Edge, Google Chrome, Firefox e Opera vengono costantemente aggiornati, l’ex browser di Redmond sta diventando gradualmente sempre più obsoleto, meno protetto dalle minacce del WEB e non adatto per le nuove tecnologie. Insomma, sembra quasi che Microsoft stia facendo di tutto per non averci più nulla a che fare ma la strada è indubbiamente ancora lunga…

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!

Fonte