cortana
News

Microsoft disattiva Cortana nell’OOBE di Windows 10 ma per una buona causa

Con Creators Update Microsoft introdusse il supporto di Cortana nelle schermate OOBE (Out of box experience), ossia quelle che appaiono al primo avvio del sistema operativo.

Ciò significa che attualmente, ogniqualvolta si acquista un nuovo PC oppure si effettua un’installazione pulita di Windows 10, la prima voce che si sente è quella di Cortana che aiuta gli utenti nella configurazione iniziale delle principali impostazioni come la connessione WI-FI, la selezione della lingua e l’integrazione dell’account Microsoft. Si tratta senza ombra di dubbio di una funzionalità comoda che può tornare molto utile anche in caso di persone non vedenti o quantomeno non esperte nel settaggio delle varie opzioni, tuttavia, ha un grande difetto. Nel caso, infatti, degli amministratori IT e delle grandi aziende che solitamente acquistano grosse partite di PC è un vero incubo perchè, oltre ad essere inutile, crea rallentamenti ed enorme confusione come dimostra questo video ironico ma comunque realistico:

Per risolvere una volta per tutte questo fastidioso problema Microsoft ha deciso che, a partire dalla build 18309 di 19H1 rilasciata ieri sera per gli utenti Insider Fast, Cortana scomparirà dall’OOBE in Windows 10 Pro, Enterprise ed Education restando pertanto attiva solo sulla versione Home che notoriamente è la più consumer di tutte.

Based on feedback, if you clean install Pro, Enterprise, or Education editions of Windows, the Cortana voice-over will be disabled by default. Screen reader users can still choose to start Narrator at any time by pressing WIN + Ctrl + Enter.

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!

Via