windows 10 mobile - surface phone italia
RIflessioni

Windows Mobile: da Windows Phone 7 fino a Windows 10 (Mobile). L’evoluzione di Microsoft

La nostra storia inizia con Windows Phone 7 e, nell’arco di questi sette anni, si è arrivati a Windows 10 Mobile alla vigilia della rivoluzione ARM.

Non tutti sanno però com’è andata a finire. Facciamo un tuffo nel passato!

Windows Phone 7

Nel 2010, come è noto ai più, Microsoft lancia sul mercato Windows Phone. Dopo vari tentativi e rinvii negli anni precedenti, l’azienda di Redmond presenta WP7 con l’intenzione di diventare il terzo competitore, confrontandosi con i già collaudati Android (Google) e iOS (Apple). I Principali partner sono HTC e LG. È una sfida difficile poiché i concorrenti possono vantare, grazie al vantaggio dei pur di pochi anni (ma fondamentali in ambito tecnologico), un numero maggiore di applicazioni e un sistema operativo più avanzato. In questa nostra storia, nel 2011, arriva Nokia che diventa il principale partner della Microsoft: nel mese di ottobre, al Nokia Word l’azienda finlandese, allora presieduta da Stephen Elop, presenta i Lumia 800 e Lumia 710.

Le caratteristiche di Windows Phone 7 sono lo stile Metro (ereditato da Windows 8) e le Live Tile. Il sistema operativo mobile di Microsoft è un ambiente chiuso come quello di iOS, e mostra una fluidità e una leggerezza apprezzabile. In questa prima versione non è presente il multitasking e le Tile si possono spostare o eliminare dalla Home Page, ma non è possibile modificarne la dimensione. L’Hub Contatti è per quel periodo molto più social rispetto a quella dei concorrenti: era sincronizzata con Facebook e Windows Live e da quell’ambiente si poteva seguire lo stato di ognuno, commentare o inserire un mi piace. Questa peculiarità ha distinto WP7 dai concorrenti ed è stata molto apprezzata anche da noti commentatori italiani come Andrea Galeazzi.

windows phone 7 - surface phone italia

 

Windows Phone 8

Nell’ottobre del 2012, con l’arrivo di Windows Phone 8, debuttano sul mercato i Lumia 920 e Lumia 820 (seguita nei mesi successivi di altri dispositivi della serie x20) e l’attenzione nei confronti di questi dispositivi, apprezzati anche oggi, diventa percepibile. Certo, la continua evoluzione dei concorrenti, soprattutto Samsung (Android) e iPhone (iOS), si fa sentire. Il mondo della tecnologia corre a velocità doppia e l’esperienza degli utenti dei Nokia Lumia si divide tra i nostalgici del periodo d’oro dell’azienda finlandese e quelli conquistati dalla fluidità di Windows Phone, pur con un minore numero di applicazioni rispetto ai lanciatissimi competitori.

Windows Phone 8 mantiene alcune peculiarità di WP7, come l’Hub Contatti, ma aggiunge alcune piccole chicche come la possibilità di modificare la dimensione delle Tile, anche se è ancora assente il multitasking.

windows phone 8.1 surface phone italia

Windows Phone 8.1

Con Windows Phone 8.1 il sistema operativo compie un salto qualitativo per adeguarsi alle innovazioni già presenti su iOS e Android: arriva finalmente il multitasking è viene finalmente introdotto il Centro Notifiche. Nei messi successivi, dopo il debutto negli USA, con l’aggiornamento Denim anche in Italia e in molti Paesi del mondo arriva in versione Alpha l’assistente vocale Cortana. È un passo fondamentale perché, terminate le prove generali, Cortana diventa uno dei pilastri di Windows 10.

Dopo l’acquisizione definitiva del settore Mobile della Nokia, Microsoft avrebbe avuto maggiori difficolta di cambiare i paradigmi consolidati se, nel gennaio del 2015, Satya Nadella (nuovo CEO dell’azienda di Redmond dal febbraio 2014) e il suo staff non annunciasse la nascita di Windows 10 come unico sistema operativo, le Universal App e una visione d’insieme di ampio respiro.

Windows 10 mobile

Dal 29 luglio 2015 il nuovo sistema operativo di Microsoft inizia la sua avventura, e milioni di PC (a partire dai dispositivi con Windows 7), 2 in 1 e Tablet hanno avuto la possibilità di installare gratis Windows 10 fino il 29 luglio 2016. Nel 2015 Windows 10 debutta sulla consolle Xbox e, dal mese di novembre 2015, Microsoft lancia sul mercato dei nuovi Lumia: 950XL, 950, 650 e 550. Questi saranno gli ultimi Lumia prodotti perché Nadella ha deciso di chiudere la Serie.

In realtà, ben consapevole della crisi del Personal Computer, nel giugno del 2012 l’azienda di Redmond lancia il primo Surface, nelle varianti con Windows RT e Windows 8 Pro. Accolti tiepidamente, con le successive generazioni, pian piano il Dispositivo ha guadagnato l’attenzione di un pubblico esigente e ben disposto a spendere cifre non alla portata di tutti. Il successo definitivo è arrivato con il Surface Pro 3 e ha dimostrato come la Microsoft sappia reinventarsi e creare dei modelli tecnologici poi seguiti sia dai partner sia dai concorrenti. Quindi, lo spostamento strategico intrapreso nel 2012 (con il CEO Steve Ballmer) si è consolidato con l’accelerazione voluta da Satya Nadella.

In questa realtà trasversale rappresentata da Windows 10, l’innovazione di Continuum, introdotto nei Lumia 950XL, Lumia 950 e Acer Jade Primo, è stata poi aggiornata con l’HP EliteX3.

Nonostante le tante novità di Windows 10 Mobile, il crollo delle vendite dei Windows Phone è stato netto. Il motivo non rientra nella non validità del sistema operativo, ma per un inadeguato supporto di hardware innovativi e in grado di affascinare.

windows phone windows 10 - surface phone italia

 

…La svolta?

Oggi, se si analizza l’ecosistema Windows, nessuno può permettersi il lusso di ragionare in maniera settoriale, concentrandosi su un Dispositivo come il fine ultimo del cambiamento. Serve invece ridiscutere la strategia della diffusione perché Windows 10 è qualcosa che va al di là delle convenzioni consolidate. È un concetto innovativo che nasce da una lunga tradizione, quella Desktop, per ripartire verso frontiere tuttora inesplorate. Il modo di pensare alle Applicazioni, grazie all’intuizione delle Universal App, non potrà essere fatto con i metodi di pochi mesi fa, altrimenti si rischia di essere tagliati fuori e di restare a guardare il futuro che se ne va sotto i nostri occhi.

Per il definitivo rilancio di Windows 10 Mobile, serve un oggetto in grado di trasformarsi non solo in un 2 in 1 ma addirittura in 3 in 1 o in 4 in 1.  Dal Gaming al Desktop, dal Multimediale all’editing Fotografico, solo per fare alcuni esempi, qualsiasi attività sarà possibile farla, collegandosi a un monitor o in Mobilità. A questo punto la rivoluzione tecnologica potrà essere davvero globale.

Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

 

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!

 

 

  • Grandissimo articolo Giampiero… Un tuffo nel passato del settore mobile ci mancava nel nostro repertorio !!! 😉

    • Grazie mille. Ne sono soddisfatto!

      • Danny Godhouse

        Si ma vi fate i complimenti fra di voi!

  • Enrysoft

    Complimenti Giampiero, gran bell’excursus, puntuale e preciso, come sempre.

  • Cosmocronos

    L’ articolo sembra sottintendere che la Microsoft sia entrata nel settore mobile nel 2010 con WP7; ciò e’ completamente assurdo in quanto MS aveva una presenza nel settore dal lontano 1996 con Windows CE, che per la cronaca era lo stesso OS usato in WP7. Nel 1999/2000 l’ OS venne ribattezzato Pocket PC. Nel 2003 Motorola lanciò il MPX 200 primo smartphone in assoluto che utilizzava Windows Mobile, e che io avevo. E’ anche doveroso menzionare che nel 2007, fino all’ avvento dell’ iPhone, Windows Mobile era l’ OS più popolare negli USA con quote di mercato superiori al 40%. Purtroppo i ritardi nello sviluppo di Photon, che doveva essere il successore di WM 6 creo’ le condizioni per il successo del prodotto Apple e, successivamente, di Android

    • Chiara Perillo

      MPX utilizzava windows mobile? Ma non era un os di motorola?

      • Cosmocronos

        No, l’ MPX 200 utilizzava WM smartphone 2002, il successore, l’ MPX 220, utilizzava WM smartphone 2003. Entrambi erano basati su CE.

    • MatitaNera

      CE era molto usato perchè era l’unico…ma in fondo era orrendo

  • Arnaldo Vita

    Articolo molto interessante. Adoro w10m e mi aspetto molto in questo anno. La svolta per me sarà windows 10 si ARM. Si apre un mondo davanti, spero solo che lo sfruttino nel modo giusto… E soprattutto spero che non tardino a lanciare il prossimo smartphone….

    • MatitaNera

      spero…spero…

      • Danny Godhouse

        Finche’ che Arnaldo Vita c’e’ speranza!

  • Valerio Agosto

    Bellissimo articolo, complimenti….ma a mio avviso il calo netto delle vendite è dovuto non tanto per supporto hw innovativo, ma quanto per le app mancanti…le app sono ormai fondamentali nell’utilizzo di Smartphone. Se la non mancanza di queste avesse aumentato le vendite, MS non penso avrebbe chiuso la serie Lumia e avrebbe presentato altri dispositivi. 😉

    • Sul discorso delle app mancanti hai ragione, ma ritengo che il progetto di Nadella per il Mobile è legato a Surface e a una diversa concezione di Mobilità, come ben sappiamo dalle ultime novità. Se ci fai caso i Lumia 950 sono stati presentati senza enfasi e con una scarsa cura del design e materiali. Secondo me e secondo l’opinione di altri commentatori, gli Smartphone tradizionali non interessano a Nadella & Co. Per questo ritengo l’importanza di dispositivi innovativi capaci di affascinare. È sempre il dispositivo a trascinare lo sviluppo; tra l’altro, la base per lavorare gli sviluppatori ce l’hanno: Oltre 400 Milioni di Windows 10 attivi. È una questione di pigrizia intellettuale e non di mancanza di numeri.

      • 000

        concordo su buona parte, l’unica cosa che meriterebbe un approfondimento è quando parli di pigrizia intellettuale. Secondo me la piattaforma w10 nel suo complesso offre enormi possibilità di sviluppare qualunque tipo di cosa per svariati tipi di dispositivi, basta scegliere il modo migliore…ma i iproblemi secondo me sono 2:
        1- secondo me la maggior parte dei degli sviluppatori di app non ha le conoscenze tecniche adeguate…quante app per android sono fatte da programmatori della domenica?
        2- w10 si porta dietro, chi sa perché, la cattiva fama che ha sempre contraddistinto gli os Microsoft…ogni volta che arriva un nuovo os tutti rimpiangono quello vecchio…conosco uno che fa sviluppo web che si è meravigliato quando gli ho mostrato che w10m ha il multitasking!…sai la gente viaggia col paraocchi e prima di fargli capire che il windows mobile è cambiato e c’è un’alternativa simile ma diversa da android e ios è veramente dura!

        • Molto interessante quello che hai scritto, complimenti.

        • Danny Godhouse

          Io che mi ricordo benissimo che appena usci’ WinXP tutti (ma tutti tranne me forse) rimpiangevano Win98… Io ero solo un po’ arrabbiato perche’ il mio pc non ce la faceva a farlo girare decentemente coi miei 256MB di RAM LOL

          • 000

            il mio collega è gelosamente attaccato a win7 e dice che tanto non cambia nulla!..va beh..

          • Chiara Perillo

            non è l’unico… un sacco di mio colleghi fanno la stessa cosa. Non si tratta di essere attaccati, si tratta di essere restii ai cambiamenti. Non vogliono cambiare, hanno paura dei cambiamenti. Pensano che una volta aggiornato a W10 il pc inizia a parlare giapponese.

          • 000

            ahahahah! esatto!!

          • Danny Godhouse

            Beh dai almeno Win7 ha una parvenza di Win10 (e’ molto simile a parte l’interfaccia) ma Win98 era un un un non so cosa! WinXP era molto esoso di risorse ma era molto ma molto piu’ stabile 😀

          • 000

            Bravo, preciso e modesto… Che vogliono di più in questo sito! 😂 🤣😜

          • Danny Godhouse

            Ahahahahahaha ti adoro e lo sai! 😛

      • MatitaNera

        come gioà detto e ridetto AL MOMENTO i milioni di pc attivi non contano nulla (o poco) perchè lì non si usano le app…quindi cosa dovrebbero trainare ?

        • Quoto ogni tua sillaba! 😉

        • Danny Godhouse

          Sei sempre ottimista come me! 🙂

      • Danny Godhouse

        Ti vedo molto d’accordo col redattore dell’articolo!

    • Chiara Perillo

      Assolutamente d’accordo con te. Sul mio telefono non ci sono app installate nè tanto meno giochi, ma mi rendo conto che la maggior parte degli utenti quando sente parlare di wp si lamenta sempre della stessa cosa: le app…

      • MatitaNera

        non è ben chiaro il tuo discorso…il “tuo” telefono che OS ha ?

        • Danny Godhouse

          Avra’ un iPhone con la cover di Hello Kitty. E’ una femmina!
          Oggi sono pure un po’ maschilista. Evvai.

          • Chiara Perillo

            ahahahha mmm …ma anco no.

          • Danny Godhouse

            Scherzavo! Si e’ capito vero? :)))

        • Chiara Perillo

          Chiaramente Windows 10 mobile…. non so cosa non ti sia chiaro del mio discorso

    • Danny Godhouse

      Ma dai! Ma non mi dire!?

  • Gianlu27

    Articolo molto carino, bello ripercorrere la storia di Windows Phone. Io ho iniziato la mia avventura con Windows Phone 8 e ne ero veramente soddisfatto. Ricordo l’emozione per l’aggiornamento con black per chiudere le app con la x, che tempi! 🙂

    Mi dispiace che nel corso del tempo si sia “androidizzato”, perdendo le sue peculiarità, come gli hub e certi concetti, perché secondo me erano davvero bellissimi e davano quel tocco per differenziarlo dagli altri OS. Con W10M purtroppo si è androidizzato completamente, un vero peccato.

    Magari Windows non aveva tutte le funzioni del mondo, ma a quei tempi dove android era lento e spesso instabile e iOS costava moltissimo (non che per iOS le cose siano cambiate XD), Windows con la sua semplicità, leggerezza e stabilità era una manna dal cielo. Senza poi contare che per me era un OS parecchio personalizzabile al proprio stile come concetto e le live tiles ancora oggi rimangono qualcosa di unico e bellissimo, anche se purtroppo MS è rimasta al palo con il loro sviluppo. Secondo me ci sarebbero un sacco di modi per sviluppare le tiles e renderle effettivamente migliori delle icone tradizionali, soprattutto ora dove le icone tradizionali si stanno evolvendo e potrebbero in qualche modo riprendere alcuni concetti dalle tiles

    Ma ci sono due cose su cui non concordo: “Il motivo non rientra nella non validità del sistema operativo” riguardo a W10M. Imho, è il motivo principale. W10M non è un OS all’altezza dei concorrenti, ha ancora tanti bug e ha perso le peculiarità (stabilità e performance) che caratterizzavano Windows Phone. Se il problema non fosse stato l’OS, avremmo visto tante persone comprare i nuovi Lumia x5x, invece non è stato così. Io ad esempio ho lasciato proprio perché l’OS era un disastro. Poi ovviamente mancano le app, ma alla fine se ci pensate, manca solo la fascia media, che non è quella che vendeva di più, anzi, era quella che veneva di meno (fascia bassa + fascia alta quando calava di prezzo) e nonostante le app mancanti, la gente comprava lo stesso i Lumia. Con W10M è la stessa identica situazione, ma quasi nessuno compra W10M.
    Il secondo punto è “Oggi, se si analizza l’ecosistema Windows, nessuno può permettersi il lusso di ragionare in maniera settoriale” da un certo punto di vista hai ragione, ma dall’altro, se prendo uno smartphone Windows, mi aspetto che faccia lo smartphone, non il computer. Capisco cosa vuoi dire, ma al contempo, comprendi che se io prendo uno smartphone, mi aspetto che faccia quello prima di tutto, e proprio su mobile MS è messa malissimo. Okay il fatto di trasformarsi, ma poi quando lo uso come “smartphone”, cosa faccio? E questo era lo stesso problema dei 2in1 con Windows 8.1, dove la parte tablet vs. PC tradizionale era stata fatta male, migliorata notevolmente con W10

    • Innanzi tutto ti ringrazio per il tuo lungo e articolato commento. Non sono d’accordo su due punti: che il sistema sia androizzato; e nemmeno che il sistema sia indietro ai conncorrenti. Windows 10 (dico Windows 10 perché per fortuna in futuro la distinzione Desktop e Mobile andrà a scomparire) è oggi un sistema in continua evoluzione, innovativo rispetto ai concorrenti, perché legati al solo Mobile (Android) o una netta distinzione (iOS). Con l’arrivo dello Snapdragon 835 e della consuegente rivoluzione ARM nei prossimi mesi assistermo a un netto cambiamento in propsito. In questo blog abbiamo realizzato degli articoli su questa tema: se non lo hai già fatto, buona lettura. Continua a seguirci!

      • Gianlu27

        Fa sempre piacere leggere questo genere di approfondimenti 🙂

        Come Androidizzato intendevo come interfaccia – menù hamburger, interazione ecc – 🙂 Purtroppo era una richiesta di molti utenti per semplificare il passaggio da android, ma dico purtroppo perché gli hub erano stupendi 🙁

        Per il resto, vero che android e iOS sono legati solo al mobile, ma nell’uso mobile sono infinitamente più avanti. Pensaci, anche se prendi uno smartphone e lo trasformi in tablet, cosa ti cambia alla fine? Le app che non sono ottimizzate per schermi più grandi: MS ha già risolto questo problema con le UWP, credo che android risolverà e vediamo Apple cosa farà. Certo, il vantaggio di Windows sarebbe sempre lo stesso degli exe, ma al contempo, quello che fa la differenza è l’unificazione delle app, le UWP, non l’unificazione del sistema. Ad esempio vedi ora W10M o W10 futura, ma cosa cambia? Se io lo uso come smartphone ha sempre i soliti punti deboli rispetto ad Android e iOS 🙂

        • Con una nuova concezione di Moblità potra cambiare l’atteggiamento di alcuni sviluppatori intelletualmente pigri, convinti erroneamente che le applicazioni siano solo per Samrtphone. Oggi si viagga verso i 500 Milioni di Windows 10 attivi, quindi i numeri ci sono. Ecco perché ho più volte scritto di “pigrizia intellettuale”. Se io fossi uno sviluppatore, dinanzi a così tanta roba mi tiro indetro? Sarei soltanto una persona comodamente adagiata sul mio successo; ma la storia insegna che il successo non è mai eterno, e chi non si evolve rischia di ritrovarsi con il nulla. Tra l’altro, trasformare la mia applicazione in Universal App (come moltissimi lusingieri esempi dimostrano) mi permetterebbe di aggiungere funzioni e chicche grafiche precluse agli shermi più piccoli. Grazie ancora per i tuoi bei commenti: con lettori come te, competenti e costruttivi, mi piace scambiare opinioni!

          • MatitaNera

            sì ma visti i risultati deludenti ottenuti fino ad ora quanto ci vorrà per invertire la tendenza con gli sviluppatori ?

      • MatitaNera

        i competitori sono legati al “solo” mobile…giustamente direi visto che è lì il presente…il futuro chissà

      • MatitaNera

        non sono d’accordo, si è androidizzato eccome…

      • Danny Godhouse

        L’avete scritto che Android diventera’ anche un OS Desktop mediamente ChromeOS?

    • Kaovilla

      Io credo che nessuno li comprasse per due motivi: app e ZERO pubblicità, NON per le carenze dell’o.s. che solo noi bloggari andiamo a sviscerare a fondo. La gente vuole la pappa pronta (le app) e compra perchè visto in tv o consigliato fortemente dal commesso mediaworld (costretto forse a consigliare galaxy ed iphone?).

      • Arnaldo Vita

        Parole Sante. La pubblicità di Microsoft è stata a dir poco verogognosa. E per un’azienda leader come loro è veramente ridicolo. Non può un’azienda come Microsoft peccare nell’ABC del marketing. Sono sicuro che erano consapevoli fin dall’inizio di un risultato simile. Non si può lanciare un prodotto e sperare nelle vendite senza fare una degna pubblicità ….

        • MatitaNera

          ma quanto ci vuole a capire che l’hanno fatto BEN CONSAPEVOLI che senza pubblicità non avrebbero venduto…già pensavano al ritiro dei LUMIA

          • Arnaldo Vita

            Ms infatti la penso allo stesso modo, solo che penso sia altamente ridicolo lanciare un prodotto con la consapevolezza di un fallimento…. D’altronde però, in attesa di un surface Phone, dovevano pur lanciare qualcosa… Bah

          • Danny Godhouse

            Non esiste nessun Surface Phone. Ebbasta.

          • Kaovilla

            Probabilissimo. Nadella lo pensava, ritenendo fallimentare l’acquisizione operata da Ballmer

        • Danny Godhouse

          Scusa ma la pubblicita’ migliora un prodotto?
          Io questa cosa me la chiedo da anni e anni…

      • Gianlu27

        Wait wait wait. In parte hai ragione, in parte no.

        Nel senso, su quei motivi certamente, ma non dimenticarti che anche prima era la stessa identica situazione. Anche quando Windows Phone aveva raggiunto il 14% in Italia, c’era zero pubblicità e le app erano più indietro di quanto non lo siano ora. Chi comprava Windows Phone sapeva cosa comprava e lo sa bene anche ora. Per questo dico che ci deve essere per forza qualcosa che ne ha fermato l’acquisto, ovvero le carenze dell’OS. Parliamo chiaro, senza giri di parole, ad oggi Windows 10 Mobile NON è all’altezza di iOS e Android. Io per primo se l’OS fosse stato all’altezza almeno di Windows Phone come stabilità e rapidità, avrei preso un 950 ad un prezzo stracciato, un tale gioiello a quel prezzo stracciato? Un affare. Ma è proprio l’OS il problema. Come mai tanti in questo periodo hanno lasciato. Proprio per l’OS 🙂

        • MatitaNera

          invece stavolta non sono d’accordo, come dice l’altro tipo le pecche di W10m sono terreno solo dei blog e di pochi intimi

          • Danny Godhouse

            No. Ha ragione lui. Anche io ho notato la stessa cosa quando in Italia era circa al 15%. Un OS cosi’ limitato. Non me ne capacitavo. Il problema non sono solo le app evidentemente.

          • MatitaNera

            Ma io parlavo di w10m non dei precedenti…

          • Danny Godhouse

            Sorry ho sbagliato il reply 😀

      • MatitaNera

        zero pubblicità perchè c’era già l’idea di ritirarsi dal mobile, è evidente che lo sapevano anche loro…

    • Danny Godhouse

      Non vorrai mica che me lo legga tutto??? Devo anche lavorare!

  • Chiara Perillo

    Molto interessante. Sono approdata a windows phone solo a windows phone 8.1. Nemmeno lo sapevo che wp7 era senza multi tasking 😀

    • Windows Phone 7 era molto limitato, pensa che non aveva nemmeno il copia e incolla

      • Chiara Perillo

        Oddio! 😀

      • MatitaNera

        e perchè non parliamo di quello spazio vuoto a destra delle tile ?

        • Danny Godhouse

          A che kakkio serviva? Non l’ho mai capito! Sembrava un OS tutto storto!

      • ILCONDOTTIERO

        Se lo avesse fatto la Lego lo avrebbe fatto meglio . Sempre più convinto che fino adesso non si sono applicati , poi aggiungici la pausa dichiarata di punto in bianco . Credo hanno voluto tastare il terreno per sapere in che direzione andare . Al MWC non aspettiamoci nulla di più di quello che sappiamo.

      • Danny Godhouse

        che Windows Phone 7 “FOSSE” molto limitato

    • MatitaNera

      che wp7 “FOSSE” senza multi-tasking

  • BioLumia

    Io penso che Windows 10 mobile non si rialzerà mai, neppure se dovessero presentare un prodotto con una tecnologia aliena, e anche in quel caso, lo comprerebbero solo i Windows fan.

    O.T. Ho sempre utilizzato Amazing weather HD come meteo, ma ora dopo 3 anni, inizia a dare problemi (abbandonato?), ora sto usando il meteo di Microsoft, ma non riesco a metterlo nella lock screen… Eppure ricordo che si potesse fare 🤔

    • Si può mettere nella lockscreen soltanto con Windows Phone 8.1, Windows 10 mobile non supporta ancora questa feature

      • BioLumia

        Ecco… E poi parliamo di rialzo delle quote di W10M… Ma per favore! (ce l’ho con Microsoft non con voi).

        Dopo oltre 3 anni e vari Lumia, non vedo l’ora di tornare ad Android! E mai l’avrei pensato, visto che credevo molto in WP 8.0/8.1 il 10 invece, ha rovinato tutto.

        • SallColerin

          Non è il 10 che ha rovinato tutto. Semmai il 10 è il sistema migliore che ha perfezionato tutto. Ha ancora delle lacune e a mio avviso non può essere ancora paragonato alla concorrenza, ma secondo me resta un OTTIMO sistema operativo. Il motivo per cui non ha avuto successo è per la mancanza di app, non tanto per il sistema operativo in se per sè. I telefoni di oggi non sono più telefoni, sono appunto “smartphone”. L’utente non si preoccupa se lo smartphone telefona o no, si preoccupa di quante altre cose ci può fare: giocare, social e quant’altro (non che questo sia sbagliato eh).
          Se porti lo store di Android su Windows, ti faccio vedere come cambia la canzone! 😉

          …Ora ti faccio la una domanda: se avessi tutte le app che hanno i colleghi Android, cambieresti mai telefono?

          • BioLumia

            W10M ha rovinato quanto di buono c’era su WP 8/8.1: La fluidità e velocità!
            Ora invece, con processori mille mila volte più potenti, ci ritroviamo un sistema che risulta essere più gommoso e con bug mai risolti.
            Inoltre W10M ha dato la mazzata finale al problema delle apps, in quanto la maggior parte di quelle presenti sullo store, non sono state aggiornate e girano da schifo sul 10.

          • SallColerin

            Se le app non sono state aggiornate è perché non sono stato più supportate. Sono state abbandonate a se stesse. Questo perché wp non è una piattaforma remunerativa per gli sviluppatori che di conseguenza perdono interesse e non sviluppano e/o non aggiornano. Stiamo sempre li. Il cane che si morde la coda 🙂

          • Windows Phone non è certo remunerativa, Windows 10 Universal invece sì. Lo ripeto: è pigrizia intellettuale o, ancora peggio, incapacità o mediocri conoscenze tecniche.

          • MatitaNera

            perchè alla presentazione dei 950 secondo te era un “ottimo” OS ? per favore…

          • SallColerin

            … Ma che dici?

          • Forse intende dire che si trattava di una versione superbuggata e poco ottimizzata di Windows 10 mobile

        • ILCONDOTTIERO

          Semplicemente non posso darti torto anzi .
          Credo e ne sono convinto che Windows mobile 10 é un passaggio .
          Le app UWP sono pienamente sfruttabili dal 10 64bit , comprese quelle convertite e li hai più personalizzazione.
          Unico sistema era come hanno fatto smettere di fare Smartphone per creare malcontento, in settimana mi arrivano i p8 lite 2017 von Nougat e voglio vedere se da kitkat che enormi passi avanti che hanno fatto oppure no .
          Secondo me ho la sensazione che al di la di sistemi più prestanti soc & ram ed efficienti sotto il cofano poco sia cambiato .
          I lag con 3gb di ram ci saranno ugualmente con octacore da 2,1ghz ne sono sicuro e ti farò sapere e le foto già scaricate da internet file originali foto beh fanno un po cacare ( abituato con Nokia sono un po esigente oppure ci prendono tutti per pirla ) .
          Mi servono le app per lavoro e non posso farne a meno , il mio vecchio s3 si é spento e ho dovuto prenderne uno nuovo Smartphone Android , anzi due perché anche il mio collega avendo un lumia serviva un Android , sul principale abbiamo entrambi i lumia ancora .

          • BioLumia

            I micro lag li avrai, di tanto in tanto, ma non ci sono più i laggoni e blocchi di una volta e in ogni caso, anche con i micro lag sporadici, l’esperienza d’uso è comunque migliore rispetto ad un W10M.
            Ormai solo se si vuole spendere max 100€ consiglio un Lumia.

          • ILCONDOTTIERO

            Guarda ti faro sapere . Proverò vari launcher con le tile a seguito dei 3gb di ram . Credo mi arriverà Venerdì , ma a livello di gesture é molto più frendly Windows mobile .
            Sicuramente il Windows 10 mobile lo hanno azzoppato apposta , impossibile pensare che non avevano competenze in merito evidentemente stanno pensando ad un progetto diverso da come lo concepiamo noi . Credo arriverà qualcosa nel 2018 tempo che ti stuferai della solita interfaccia 😉 . Forse vogliono dare qualcosa con un vestito che possa piacere a più persone e non solo a pochi .

          • BioLumia

            Magari avessero tutti questi piani, ma considerando tutti i licenziamenti nel ramo mobile che hanno prodotto negli ultimi mesi, ne dubito…
            Comunque aspetto un tuo parere sul P8 Lite 2017, in quanto è uno dei miei papabili, peccato solo per il mancato trattamento oleofobico del display.

      • MatitaNera

        non la supporta ancora…cosa ci vuole, 5 anni per farlo ?

        • Questo lo devi chiedere a Microsoft 😉

        • Danny Godhouse

          Voi non capite niente! Sono cose complicate da implementare queste!

      • Danny Godhouse

        Aspe’. Quale e’ il piu’ vecchio dei 2???

  • Orano

    Oltre alla mancanza delle app di utilizzo più comune bisogna ammettere anche che mentre la concorrenza cura costantemente i suoi prodotti utilizzando materiali come alluminio in colori molto accattivanti gli ultimi modelli ms 950 e 950xl si presentano con un’anonima plastica nera che danno un senso di prodotto scadente e scarsa robustezza.

    • ILCONDOTTIERO

      Sulla robustezza non mi pare i competitor vadano meglio , il mio amico dopo una settimana ha rotto S7 edge , il lumia 950 che aveva nulla non ha avuto problemi . Quindi credo che mettere un millimetro di alluminio che é molto più delicato non pregiudica che uno Smartphone é più o meno delicato .

      • Danny Godhouse

        Veramente la plastica attutisce molto meglio gli urti e con la backcover rimovibile e’ ancora meglio perche’ staccandosi assorbe gran parte dell’urto.
        Che balle la fisica… va sempre contro l’estetica!

    • MatitaNera

      perchè era palese che non erano per la massa quelli della serie x50

  • ILCONDOTTIERO

    Se avessero saltato Windows rt/8 e fossero partiti direttamente con il 10 sarebbero arrivate più app e forse oggi ci sarebbe una situazione completamente diversa .
    Purtroppo hanno cancellato 8 & 8.1 perché non era al passo e cosa poca gradita.
    Windows Phone 7 era un obrorio , una cosa allucinante e schifosa solo a pensarlo mi vengono i brividi .
    Inutile recriminare discorso app sarebbero arrivate molte di più , le tile esplosive che fine hanno fatto ? Schermata di blocco con più personalizzazione ? Etc. Etc.

    • MatitaNera

      mi mancano molto le tile esplosive in effetti

      • Danny Godhouse

        Se vuoi ti porto in Siria! La mi pare le abbiano ancora! 😀

  • MatitaNera

    non sono d’accordo, “il crollo delle vendite dei Windows Phone” è stato VOLUTO dalla dirigenza MS per una precisa (si spera) strategia, di cosa stiamo parlando ? si capiva già dalla serie x50, un po’ buttata lì

    • ILCONDOTTIERO

      Incredibilmente mi trovi totalmente d’accordo che sia un segno del destino ? Ah ah ah XD 😂

      • Danny Godhouse

        Non vi vorrete sposare? Oddio!

        • ILCONDOTTIERO

          Se mi fai da testimone mumble mumble …
          Surface Pro 5 , Surface Book 2 , Surface Studio , Hololens , Xbox Scorpio , Huawei Mate 9 Pro , Surface Phone e Samsung S8 . Come regalo può bastare . Se ti avanzano spiccioli anche un Ipad Air2 & Fitbit Charge2 . Può bastare … XD 🙂 .

          • Danny Godhouse

            Non mi parlare di matrimoni! Fra meno di un mese devo fare il testimone per la mia vicina rumena (dice che non conosce nessuno in Italia….ma porc :)). Ci tengo a sottolineare che non me l’ha neanche ancora data! Ma robe da matti 😀 (la lista degli invitati intendo)

            PS: Forse potrei regalarti Hololens appena lo mettono a 1000 euro come stanno promettendo! 😛

  • rodolforay

    Scrivo questo commento da un Lumia 930 con Windows 10 Mobile.
    Nonostante la storia difficile di questo sistema, posso dire che ad oggi il mio Lumia a differenza di altri Smartphone blasonati continua a ricevere aggiornamenti che anziché rallentarlo lo migliorano sempre di più, la batteria mi porta a fine giornata con un utilizzo normale, ha una delle migliori fotocamere posteriori (20 mpx f2.4 carl Zeiss, mica male), e ha una interconnessione col mio desktop e il mio Surface pro 4 che uso all’università. Aldilà delle app (che per carità, quelle indispensabili ci sono fortunatamente) lo vedo un ottimo sistema, su molti piani superiore anche ad android ed ios, che come ben tutti sappiamo, tendono a crashare e dopo due anni gli update ti costringono a cambiare telefono.
    Posso ritenermi un acquirente soddisfatto.
    Se consiglierei Windows Phone? Oggi non so, perché il futuro dell’os è incerto. Staremo a vedere. Posso comunque dire che credo fortemente in questo os. E poi questa tastiera è davvero fantastica 🙂

    • Anche io ho un lumia 930… Sono assolutamente d’accordo con ogni tua parola 🙂

Inline
Inline