Windows on ARM
News

Windows on ARM supporterà la tecnologia big.LITTLE

Windows on ARM si attesta come una completa rivoluzione facendo arrivare nel mondo PC la famiglia di processori nota fino a poco tempo fa per essere implementata negli smartphone e nei tablet.

Microsoft sembra voler migliorare e investire costantemente su Windows on ARM, basti pensare che soltanto ieri è stato annunciato il supporto a big.LITTLE . Si tratta di una tecnologia importante che va ad ottimizzare i processi della CPU riuscendo a sfruttare appieno tutta la potenza a disposizione e ad ottenere le prestazioni più elevate. Oltre alle performance, questa tecnologia riesce a migliorare anche l’autonomia in maniera abbastanza rilevante, infatti il processore può risparmiare fino al 75% dell’energia in stato di bassa o media intensità grazie ad una distribuzione più intelligente della potenza. In stand-by però, secondo Qualcomm, gli utenti potranno notare la differenza più massiccia perchè il device consumerà molto meno di quanto avviene oggi.

Windows on ARM potrà quindi contare su delle performance elevate senza però che l’autonomia ne risenta, i primi PC che avranno big.LITTLE saranno quelli di Asus, HP e Lenovo ma, se il pubblico apprezzerà, presto si uniranno altri OEM. Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!

Via

  • ILCONDOTTIERO

    La tecnologia per implementare il tutto su Smartphone c’è , ora é arrivata . A quanto pare anche il problema autonomia é stato risolto . Non vedo il perché non implementare il tutto , ora ci siamo . Spero facciano qualcosa non interessa come e perché , non parlatemi di fan per favore perché come quando io mi compro un’auto me la compro come la voglio , come il vestito . Il fenomeno fan lo hanno inventato come scusa , per prendere tempo . Io lo Smartphone lo uso , non lo lucido o lo adoro .

    • vediamo se satya vorrà davvero fare concorrenza ai rivali o se il mercato è sempre il solito cartello, dove i grandi big fanno finta di farsi concorrenza, com’era più o meno lo stesso ai tempi di ibm..

Inline
Inline