nokia logo - Surface Phone Italia
Rumor

Nokia – Microsoft venderà la sua licenza a breve?

Nokia: Microsoft venderà la sua licenza a breve?

Come tutti ben sappiamo, almeno finora, la strada di Microsoft nel settore Mobile non è stata affatto rosea. Nonostante le numerose innovazioni introdotte, Windows Mobile non è riuscito a penetrare abbastanza il sovraffollato mercato degli Smartphone.

Nemmeno l’acquisizione di Nokia è servita a molto, causando al colosso di Redmondo un buco da 7.8 Miliardi di dollari.

Con le vendite dei Lumia precipitate di molto rispetto all’anno passato, ed il tanto chiacchierato Surface Phone, i rumor riguardo il futuro di Nokia, non tardano ad arrivare:

Sembrerebbe infatti che Microsoft sarebbe intenzionata a vendere la licenza per gli smartphone Nokia a Foxcoon, la famosissima azienda manifatturiera cinese, che vanta collaborazioni con giganti della tecnologia come Apple e Google.

Il rumor sembrerebbe essere sostenuto da ulteriori voci di corridoio che parlano dell’unione del team di vendite Windows Mobile al Microsoft general sales team, che dovrebbe occuparsi anche del lancio di Surface Phone.

Si perchè in realtà, è proprio questo il punto. Microsoft non sta abbandonando il mercato mobile, ha più volte ribadito il suo impegno in tal senso, ma una cessione di Nokia, un marchio che non ha aiutato l’azienda nel raggiungimento degli scopi, non è da escludere e potrebbe rivelarsi veritiero.

Come utilizzerebbe FoxConn il marchio Nokia? Molto probabilente per produrre dispositivi Android a basso costo, oppure, chissà, con a bordo Windows 10 Mobile ugualmente, beneficiando di maggiori margini di profitti derivanti dalla proprietarietà del marchio.

Una cosa è certa, in ambito tecnologico e specialmente in correlazione a Microsoft, il brand Surface gode di un nome molto più apprezzato di quello dell’ex colosso finlandese, che potrebbe a questo punto passare in mano alla manifatturiera cinese.

Non dimentichiamo che dopotutto, Microsoft ha già smesso di utilizzare tale marchio negli ultimi device, a partire dal Lumia 550, che porta il brand Microsoft, fino ai top di gamma 950 e 950XL.

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su FacebookTwitter e Google+!

 

18 Commenti

Clicca qui per postare un commento
  • Non condivido l’articolo, anzi Microsoft si deve assumere le proprie responsabilità, il Marchio Nokia ha dato quel valore aggiunto mancate, non dimentichiamoci che il più venduto come device fu il Nokia LUMIA 520, con quote di vendita del 51% nel mondo, per il resto gli altri modelli stentavano, Microsoft deve ringraziare molto Nokia e il nostro amato Paese, se ha avuto qualche quota alta è stata grazie alla partnership con il noto marchio finlandese, poi mi chiedo come mai in passato sempre Microsoft stessa ha sfornato mega flop con LG,SAMSUNG E HTC?? Prima di puntare il dito e dire che è colpa di tizio, Caio e sempronio bisogna assumersi le proprie responsabilità, molti non amano le user interface windows phone mobile, molti non amano la sezione mobile di Microsoft perché hanno zero esperienza su questo settore, non c’è comunicazione anzi hanno voluto fare di testa loro, ora cosa fanno vogliono vendere la sezione mobile di Nokia attribuendogli buco da 7.8 Miliardi di dollari.???? Ma per favore siamo tutti bravi nel dare la colpa alle altre persone.
    In microsoft hanno tante soluzioni e accordi come per esempio Cyanogen, ma perché non mettete di lato windows phone mobile per un attimo è sviluppate un OS Android puro senza servizi Google? E da anni che si sente questa voce, servizi microsoft al posto di quelli di google, questa sarebbe un ottima chances.

    Il tanto chiacchierato surface phone quando vi smuovete nella produzione??
    Cerchiamo di parlare di meno e concretizziamo di più , in Microsoft devono imparare una virtù fondamentale della vita…. Umiltà

    PS: Ci tengo a sottolineare che non ho nulla contro l’autore di questo articolo 😉 anzi rispetto qualsiasi tipo di opinione 😉

    • Ci mancherebbe altro, nessuna offesa 🙂 comunque per chiarire, io non intendevo dire che il buco da 7.8 miliardi di dollari sia stato “per colpa” di Nokia, ma per via del fallimento delle aspettative del settore mobile di Microsoft in generale.
      Un pò come se uno compra una Ferrari da 200.000 euro poi il giorno dopo la distrugge, ed ecco fatto un buco di 200.000 euro eheh.

      Per quanto riguarda il discorso Android, non condivido per una semplice ragione, Microsoft non è una azienda che fa hardware, ma Software. Dall’avvento di Apple, è prassi comune abbinare le grandi aziende tecnologiche a determinati prodotti hardware. Apple però, ha sempre venduto hardware, fa parte della mission della compagnia, Microsoft invece, ha sempre venduto software, infatti nacque come azienda software (che tra le altre cose aveva proprio Apple fra i suoi primi clienti). Io credo fortemente nelle potenzialità di Windows 10 Mobile (anzi di Windows 10 in generale come concetto) e spero che Microsoft riesca a conquistare una fetta di mercato tale da permettere a questo meraviglioso OS di essere conosciuto da tanti.
      Poi che Microsoft abbia commesso degli errori, su quello non si discute 🙂

      • Che sia una grande Software House su questo siamo d’accordo anzi siamo in linea con la filosofia di pensiero di Zio Bill , la pensava cosi. Il grande errore è stato quello di “vantarsi” di intraprendere da sola una strada già segnata, il divorzio da Nokia fu un grande errore, infatti come evidenzi tu, doveva continuare quella strada di Software House e tenersi Nokia, Samsung, Htc come partner Hardware. Per android visto l’accordo che hanno con cyanogen potrebbero sviluppare un OS secondario visto che windows phone mobile non decolla sul mercato nonostante LE GRANDI POTENZIALITÀ’ che ha questo sistema. Windows phone-mobile si definisce come ad esempio un bambino alle scuole elementari-medie, credimi è fastidioso Alfonso, sai perché? Sai di avere quelle potenzialità, poi viene quel professoreprofessoressa che ti dice: Si suo figlioa è intelligente, ha un enorme potenziale che si evolverà negli anni, ma al momento non concretizza…. credimi è snervante la situazione. Ecco perché al momento io personalmente opterei su un lato android con servizi microsoft, invoglierebbe di più in primis gli sviluppatori, tornerebbe a recuperare fetta di mercato sul segmento mobile, nel frattempo sviluppi il tuo sistema e fai capire alla gente che hai delle valide alternative, sia consumer e business! Pochi hanno capito le grandi prestazioni di questo software il resto no, ora devono concentrarsi sul resto del pubblico quello diciamo “ignorante” in materia. Lo sbaglio che hanno fatto è di darsi involontariamente parlando l’etichetta di OS DI NICCHIA guarda cosa è successo a Blackberry con il suo os che a mio avviso è molto valido, per non chiudere ha dovuto scendere a compromessi con android, mettendo anche in secondo piano (diciamo) la loro filosofia , i loro servizi, il PRIV costa troppo anzi è da pazzi con tutto che tecnicamente parlando è un valido prodotto.
        Ci credo tantissimo pure io nel progetto mobile di microsoft ti sembrerà strano anzi mi prenderai diciamo per un matto in senso buono della parola, però credimi e da anni che camino dando fiducia ad una azienda valida come microsoft ma da anni aimè pecca sul fronte Mobile, diciamo che mi sono seccato pure io, di attendere, aspettare la stabilità di questo sistema, le app che vengono sempre pubblicamente in maniera tardiva rispetto al binomio android-ios, ecco perché lancio come dire la mia contrarietà, la gente non vuole fare da beta tester, la gente in generale vuole un app per tutto anche per andare in bagno 😉 ecco la fetta di mercato che deve conquistare= UTENTE MEDIO. già l’utente NERD te lo sei conquistato da anni, apriti a 360° ora, questo devono fare.

        • Sono d’accordissimo con te. Ma la tua teoria dell’ “opterei su un lato android con servizi Microsoft” non mi è molto chiara. Cosa intendi dire? Pensi che faccia questo la foxcoon?
          Io penso che semmai queste voci dovvessero essere vere, Microsoft continuerebbe a perdere ulteriormente. O meglio, penso che sarebbe una mossa davvero rischiosissima. Perchè questo vorrebbe dire aggrapparsi solo ed esclusivamente al successo/non successo che farebbe surface phone.

          • Infatti è sempre android, ma con servizi Microsoft, l’idea anche se al quanto bizzarra non è una pessima idea.Microsoft in passato ha già fatto dei test android con Nokia nei paesi diciamo di secondo livello, vedi India, Turchia, Thailandia, i nokia x hanno avuto successo, hanno però sospeso il supporto perché come è stato detto in precedenza c’è molto in ballo, da Hololens ,Continuum, Universal App, da anni che ci lavorano specialmente nel mobile, in quel segmento mi dispiace dirlo barcolla parecchio e secondo me dovrebbero si continuare l’evoluzioni dei loro sistemi ma anche espandersi anche su gli altri OS, le app android ma sono mal sviluppate non hanno le stesse prestazioni su windows.

          • Non saprei. A me è proprio il Sistema operative android che non mi convince. E vedere in progetto iniziato da Microsoft, continuare sul fronte Android, non mi piace affatto. Anche perchè sono sicuro che potrebbe avere più successo, e questo non perchè sia migliore, ma perchè è più conosciuto e ahimè, da più garanzie.
            Che cosa triste però …

          • Purtroppo hai ragione 😉 , android è molto più diffuso , mi dispiace ammetterlo, anche a me non convince ma se da Redmond fanno questi test ufficiali vuol dire che hanno paura di fallire con il loro os su smartphone intendiamoci. Non vorrei essere ripetitivo ma per un attimo mi ricollego alla situazione di Blackberry, chiediti il perché del passaggio android , un device con doppi servizi sia Google+Blackberry e il prossimo anno chiusura del sistema BB.OS ?

          • Si lo so, ma infatti hai ragione. Sono d’accordo con te. E infatti è proprio questa la cosa triste :
            Io non vorrei che succedesse questo perchè credo molto nel progetto Microsoft e soprattutto in surface phone, ma purtroppo è molto probabile che il tutto prenda una piega simile.
            Ad ogni modo, se potessi cambiare qualcosa in Microsoft, gli cambierei sicuramente il responsabile marketing ….perchè è veramente vergognoso che un prodotto come Lumia 950 non sia stato pubblicizzato PER NIENTE! E’ ridicolo

        • Il problema é che sono anni che lavorano al concetto di Universal App, investito parecchi soldi e portatosi avanti anni luce rispetto alla concorrenza in questo, hanno persino rilasciato delle app di porting. Buttarsi su Android avrebbe due effetti:
          N.1 pessimi per le azioni, cioé la software house che vende un os non scritto da loro quando il loro sistema operativo desktop regna incontrastato col 90% di quote di mercato da ormai 30 anni?
          2 i servizi Microsoft giá li offre su tuttw le piattaforme, android ed iOs inclusi. Quale sarebbe il beneficio di fare un telefono con Android liscio? Cosa lo distinguerebbe da un Google Nexus? Solo la scritta Microsoft sulla scocca? Sarebbe come se la Ferrari cominciasse a farsi fars i motori dalla Audi, di Ferrari resterebbe solo il marchio.

          E poi c’é troppo in ballo per rinunciare, Continuum, Universal App, integrazioni Hololens.
          Io sono sicuro che grazie a Surface Phone, riusciranno ad innovare tutto. Anche perché la gente oramai si é stufata di iPhone, che non innova piú un bel niente da 4 anni ormai 😛

  • Io non smetterò mai di dirlo. Io penso che l’insuccesso che abbiamo visto per il settore mobile sia dovuto alla totale mancanza di pubblicità e marketing. Questo penso sia stato l’errore più grande dell’azienda.
    insomma, quando esce il nuovo iphone o il nuovo samsung, o negli ultimi anni, il nuovo huawei, ti martellano letteralmente di pubblicità. Pubblicità a tutte le ore.
    E invece? Del Lumia 950? Avete, visto qualcosa? Io sinceramente no.
    Quindi francamente penso che non ci abbia creduto più di tanto e sia stato questo un fattore rilevante che ha comportato questo calo drastico di vendite….
    Spero che con l’arrivo di surface phone cambieranno le cose, anche perchè, per chi usa o ha usato Windows Phone, non penso proprio che si possa lamentare

  • OT: Vorrei complimentarmi comunque con coloro che gestiscono il sito, sto trovando la pagina di gran lunga piacevole, dialogare senza scendere nelle volgarità oppure trollare senza senso, è un plus, non tutte le pagine o i blog godono di questa tranquillità, è una sensazione piacevole ad esempio come nel stare seduti e parlare nel divano con degli amici dei prr e contro dei sistemi operativi, un applauso ad gli admin della pagina 😉

  • Android Puzza, iPhone è lezzo ( zeb approva ). A me va benissimo se nokia vuole tornare nel mondo della telefonia ma se te brutta testa di ….. mi ci metti ANDROID mi fai girare i …….. Io amo Microsoft per i telefoni che produce e per il loro sistema operativo e sinceramente mi sbatto altamente se non vende perché io so per certo che tanto Windows 10 mobile è migliore. Non è una moda! ( mi riferisco a te iFruit ). Io ho avuto un nokia lumia 710 come primo telefono ( Con 7.5 ), il mio amorino ahahah poi dopo 2 anni ho preso poco dopo l’uscita il nokia lumia 930. Una bestiaccia! MOOOOLTOOOO meglio di iPhone 6 o di s6, sia come velocità che come sistema! Poi ho visto che uscirà il nuovo telefono il prossimo anno il SYRFACE PHONE <3. Ma poi vengo qui e leggo che Microsoft venderà il marchio Windows 10 mobile a una azienda cinese e per di più ci vuole mettere dentro un sistema scattoso per nulla ottimizzato brutto e se uno deve usare il telefono per lavoro non lo può fare perché va a scatti. PERCHE'?! La Microsoft deve cercare di migliorare il sistema operativo e pubblicizzare non mettere un sistema usato da tutti. Devi rendere Windows 10 mobile il sistema più usato e se c'è bisogno ti riallei con nokia e fate solo telefoni top gamma a basso presso ( sotto gli 800 euro ) ma che abbiano apps, prestazioni e semplicità nell'uso quotidiano! MA SOPRATTUTO PUBBLICIZZARE!
    -Iacopo-

    • Condivido con te. Ache io ho un Lumia 930 e mi trovo veramente benissimo. L’ho preso in sostituzione del mio iPhone 5s ed è stato forse il miglior affare che abbia mai fatto.
      Con il surface phone sicuramente cambieranno le cose in tavola, e sono sicuro che complice di un eventuale successo di Microsoft sarà anche l’insuccesso della apple che ormai da diversi anni ha smesso di innovare