Australia Market Share
News RIflessioni

Mercato tablet, Windows supererà Android?

Se per quanto riguarda il mercato smartphone Microsoft allo stato attuale sembra letteralmente scomparsa dalla scena, ben diverso è invece il quadro che emerge se ci si sposta nel settore tablet.

Secondo un report diffuso da Telsyte basato sul mercato tablet dell’Australia, la piattaforma Windows starebbe per sopravanzare Android quanto a market share. Interpellato in merito, l’istituto che ha effettuato la ricerca statistica ha voluto precisare che i dati rilevati non riguarderebbero solamente il mercato australiano ma rifletterebbero invece una tendenza a livello mondiale.

Nel dettaglio, analizzando il mercato tablet australiano, il report sottolinea come lo share sia suddiviso tra un 49% di iOS con le ultime soluzioni iPad e iPad Pro che mantengono una robusta domanda, un 29% di Android, un dato in calo rispetto al 2016, e un 22% attribuito a Windows, in crescita rispetto all’anno precedente.
Nel dettaglio sarebbe proprio la piattaforma Microsoft a provocare la contrazione del robottino verde e, secondo quanto dichiarato da Telsyte, Windows potrebbe superare Android entro fine anno.

La tendenza, peraltro evidente già da più di un anno, sarebbe determinata da un sempre maggiore interesse da parte dell’utenza verso i dispositivi realmente convertibili che possano efficacemente sostituire il pc con soluzioni formato tablet, un contesto questo dove Android stenta ancora.
Complici anche sempre più produttori che stanno rivolgendo le loro attenzioni a Microsoft e alla sua piattaforma presentando sul mercato numerose soluzioni 2 in 1 su base Windows 10, spesso a discapito di quelle Android, le prospettive per Redmond nel mercato tablet sono sempre più rosee.
Non a caso il report sottolinea come l’80% dei tablet venduti nei primi 6 mesi del 2017 appartenga ad Apple, Samsung, Microsoft e Lenovo.

Il prossimo arrivo delle piattaforme per la realtà aumentata di Apple, Google e Microsoft dovrebbero poi dare ulteriore stimolo ad un mercato comunque globalmente in calo del 10 % ma anche in questo caso non sono previsti grandi stravolgimenti rispetto al trend di questi mesi.

Se ci soffermiamo ad analizzare e confrontare il mercato tablet nel corso di questi ultimi anni si potrà notare come, contrariamente all’ambito mobile degli smartphone, Microsoft abbia invece lavorato sempre meglio proponendo soluzioni di riferimento per l’intero mercato sia direttamente con il suo brand Surface sia indirettamente coinvolgendo tutti i partner stimolati a presentare prodotti ogni volta sempre migliori.

Dall’altra parte Google sembra invece aver perso appeal nei confronti dei produttori di tablet offrendo un sistema operativo spesso poco ottimizzato per display di certe dimensioni e con soluzioni solo vagamente ispirate dal concetto di 2 in 1 reale che, in realtà, trova la sua piena forma sulla piattaforma Windows.

Il prossimo arrivo di Windows on ARM non farà altro che contribuire a questo trend, in ogni caso vedremo se nel corso del prossimo anno anche il comparto smartphone di Microsoft, o quello che ne rimane, potrà giovarsi della nuova piattaforma.

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!
  • Luca Lindholm

    Però… non sapevo fosse già così avanti Windows.

    Buono.

    😉

  • IlNonno

    titolo ingannevole perchè, al limite, windows potrebbe superare apple a livello mondiale.

    L’australia è il solito paese anglofono che fa eccezione.

    • Enrysoft

      Si parla di tablet in questo caso, un ambito dove android e’ in contrazione da tempo. Il report peraltro, pur partendo dal dato australiano, parla di tendenza a livello mondo.

      • R41

        Il dato australiano fa ridere, basta guardare la didascalia per vedere che si riferisce ad un venduto totale di appena 1,42 milioni di tablet.
        Briciole.

        • Enrysoft

          Il report parla di tendenza mondo, giusto per chiarire.

  • Big wall

    Ormai è un dato evidente i tablet con android ormai non hanno più senso di esistere, 3 anni fà nessuno poteva ipotizzare che windows avrebbe tolto fette di mercato ad android in quel segmento di mercato, e chissà se dovesse uscire un device 3-1 potrebbe magari rientrare indirettamente anche nel settore mobile con windows core os .

    • Squak9000

      Stessa storia di BlackBerry OS…

      BB OS è stato superato da altri competitor (compreso WP) per via del fatto che si sono fermati…

      Ormai i produttori hanno detto STOP alla produzione di dispositivi tablet Android e ne producono circa l’80% in meno rispetto a 5 anni fa.

      Nessuno compra più tablet Android per una questione di NO SENSE… ormai si ha lo smartphone.

Inline
Inline