HP Elite X3
News Rumor

HP Elite X3: addio Windows 10 Mobile, si passa ad Android?

Non solo i Lumia non sono più in produzione, ma anche gli OEM di Windows 10 Mobile abbandonano la piattaforma.

L’unico OEM rimasto era HP, appunto era… Secondo un rumor trapelato di recente, l’azienda starebbe lavorando ad una variante del suo Elite X3 identica all’attuale ma con a bordo Android. HP potrebbe inoltre sviluppare delle tecnologie apposite per il business sull’OS di Google come ad esempio una versione androidizzata di Continuum, cosa ricordiamo già realizzata da Samsung.

Attualmente, secondo il leaker Roland Quandt, Hp starebbe solo sperimentando tale ipotesi, quindi non si ha ancora nessuna certezza. Tuttavia un suo arrivo su Android oltre che sul mercato consumer anche su quello enterprise, non è poi così improbabile data la situazione estremamente tragica del sistema operativo mobile di Microsoft. Le cose potrebbero cambiare in futuro con l’arrivo di Project Andromeda ma per ora non ci dobbiamo sorprendere più di tanto se anche l’ultimo OEM abbandona la nave. Cosa ne pensate? Fatecelo sapere nei commenti!

Per restare sempre aggiornato sulle ultime novità scarica la nostra APP ufficiale oppure iscriviti alle nostre notifiche istantanee e leggi i nostri articoli via RSS, oppure seguici su Facebook, Twitter, Telegram, Google+ e Instagram!
  • Nel caso fosse vero, non è abbandono della Nave ma un’attesa per il lancio dei nuovi dispositivi con Andromeda: HP deve aspettare chiaramente Microsoft e il lancio del SP e poi seguirà a ruota.

    • MatitaNera

      è abbandono della nave invece

  • Alessio

    É Microsoft che vuole che si vada in quella direzione

  • fr16_reda

    In effetti ora non possono presentare al mercato un nuovo smartphone Hp piuttosto costoso con meno di un anno di supporto, o aspettano W10Cshell o passano ad Android. Android comunque non è adatto per i telefoni aziendali. Ad un mio parente hanno dato un Galaxy A3 17 come telefono aziendale (sostituendo un BlackBerry Leap, l’azienda sul Galaxy gli ha bloccato l’installazione di app), e non si trova bene perché la gestione dei contatti, delle mail e dei messaggi è inferiore a W10m (lui utilizza un Lumia 550 come smartphone principale) e a BB Os. Reputa l’interfaccia di Android poco intuitiva.
    Mi sembrava che Microsoft e Hp fossero in stretti rapporti, è improbabile che Hp non sia informata sul futuro Microsoft sul mobile.
    Hp ha anche puntato molto su continuum, che su Android c’è solo sul Galaxy S8.
    Trovo improbabile questo passaggio ad Android, al massimo se ci sarà, sarà solo un passaggio temporaneo.

    • MatitaNera

      io sono passato da poco ad Android ma non capisco questa fissa del “poco intuitivo”

      • fr16_reda

        Per come la vedo io Android è meno intuitivo rispetto a W10m ad esempio perché ci si mette molto più tempo per raggiungere un app, su W10m ci sono le live tiles piuttosto grandi che si raggiungono immediatamente, se si vuole un app non presente nello start basta scorrere a destra, pigiare la lettera dell’iniziale dell’app e si raggiunge, su Android le uniche app veramente facili da raggiungere sono le quattro app poste nella parte inferiore della home page.
        La persona in questione si è lamentata molto di questo fatto anche per quanto riguarda i menu e alcune app di sistema. Per le sue esigenze continua a non apprezzare Android (non è uno che sta molto sui social, WhatsApp etc).
        Attualmente io forse preferirei avere Android rispetto a W10m, avere moltissime app di qualità è un vantaggio enorme e avere WhatsApp che si apre immediatamente e che non si crasha con le azioni del multitasking fa impressione a noi utenti di W10m.
        Il passaggio non lo faccio perché non ho 250€ da sprecare per qualcosa che non uso poi così tanto.
        So che esistono ottimi louncher che rendono la home di Android simile allo start di W10m, ma non mi piacerebbe avere un Os con un design misto.
        Il Galaxy A3 è un buon dispositivo, molto fluido e reattivo, i suoi difetti sono il lettore d’impronte che funziona una volta su dieci e la fotocamera con la sua app, le foto sono peggiori anche del Lumia 550, sono meno nitide e di sera hanno colori meno fedeli.
        Senza considerare le app, preferirei decisamente W10m, con le live tiles, la sua interfaccia, l’integrazione con OneDrive, la schermata glance e il suo tema scuro che da allo schermo un’ottima visibilità anche sotto la luce diretta del sole. Su Android invece mi sono piaciute molto le animazioni.
        W10m lo hanno gestito veramente con disinteresse, spero che col progetto di Nadella riescano a recuperare fiducia dagli sviluppatori delle app.

  • Orizzonte Sereno

    Al momento attuale nessun produttore investirà mai più su Windows10Mobile. Eventualmente solo il nuovo os Andromeda potrebbe cambiare qualcosa, ma sarà ormai difficilissimo recuperare almeno per i prodotti di fascia media consumer, mentre in fascia alta e business qualche chance per Microsoft ancora rimane…

    • A Microsoft non interessa la fascia medi/bassa; farà solo prodotti Premium. Poi gli OEM faranno device a prezzi più competitivi, ma scordiamoci dispositivi di 200 €, per fortuna!

      • Orizzonte Sereno

        Infatti chi vuole un normale ed economico smartphone per il tempo libero ormai deve guardare solo verso Android, Microsoft vorrebbe produrre dispositivi Surface tascabili e pieghevoli con funzioni unificate di smartphone, pc e tablet e naturalmente con il nuovo os Windows Andromeda, molto utili per chi lavora o studia. Sicuramente dopo Surface anche gli altri produttori partner di Ms faranno simili dispositivi mobili ma i prezzi rimaranno sempre alti.

  • La verità è che un eventuale X3 con Android farebbe anche l’interesse di Microsoft, aumentando ulteriormente la platea di utenti dei suoi servizi, a cominciare da Office per mobile. Per quanto questo modello sia di nicchia, molto probabilmente con Android venderebbe centinaia di volte di più.

Inline
Inline